Percorsi di cura

Ortognatodonzia

Allineare i denti per un sorriso armonico.

Allineare i denti per un sorriso armonico.

L’ortognatodonzia è la disciplina odontoiatrica che si occupa di individuare e curare gli scorretti allineamenti delle arcate dentarie in adulti e bambini, migliorando la masticazione, la respirazione e  l’estetica.

Ne abbiamo recentemente parlato in modo approfondito in questo articolo.

Questi squilibri nella chiusura delle arcate dentali sono le malocclusioni e si possono verificare sia negli adulti che nei bambini, causando, oltre a problematiche di tipo estetico, anche diverse disfunzioni tra cui disordini all’articolazione temporo-mandibolare (causa di mal di testa, mal di orecchio, tensione alle articolazioni o ai muscoli della mandibola, dolore sordo al viso).

Presso il nostro studio trattiamo le malocclusioni sia in adulti che in bambini attraverso tre terapie:

  • l’ortodonzia tradizionale – apparecchi fissi e mobili
  • l’ortodonzia linguale – attacchi ortodontici inseriti sui lati interni dei denti
  • l’ortodonzia invisibile – allineatori trasparenti

Grazie a uno studio ortodontico, valutiamo il tipo di trattamento più adatto: esaminiamo i denti, la mandibola, la mascella, le articolazioni, la forma ed il profilo del viso, il modo di masticare e di deglutire, quasi sempre con l’ausilio di radiografie, modelli studio e foto.

I trattamenti sono in continua evoluzione, per questo motivo il nostro Team partecipa frequentemente a corsi ed eventi.

Qui potete leggere alcuni spunti dell’ultimo Congresso nazionale di Ortodonzia a cui il Dott. Cagnin ha partecipato.

L’ortodonzia invisibile è un sistema di allineamento dei denti estremamente confortevole, senza fili nè attacchi fissi: è composto da una serie di mascherine trasparenti che progressivamente spostano i denti fino ad ottenere il sorriso da sempre desiderato senza alcuna preoccupazione di tipo estetico.

Ogni mascherina deve essere indossata per due settimane e, millimetro per millimetro, i denti si sposteranno fino ad assumere la posizione desiderata.

La durata sarà la stessa di quella di un trattamento tradizionale. Sono necessarie delle regolari visite di controllo per monitorare i progressi ottenuti.

Trattandosi di un apparecchio mobile, il paziente potrà mangiare e lavarsi i denti senza alcun problema e soprattutto sarà finalmente libero di sorridere senza imbarazzo perché con “l’apparecchio invisibile” non avrà niente da nascondere!

L’ortodonzia linguale è una forma di trattamento ortodontico che utilizza i brackets, piccoli attacchi metallici montati sul retro della superficie del dente – sul lato della lingua – e collegati tra loro con un filo ad arco e legature elastiche.

Questo tipo di trattamento ha due grandi vantaggi:

  • è completamente invisibile
  • non causa fastidi legati allo sfregamento con le labbra, come può capitare con i brackets tradizionali posti sul lato esterno del dente.

L’ortodonzia linguale è dunque perfetta per chi desidera o ha necessità di riallineare il proprio sorriso in modo discreto, senza che esternamente si possa notare qualcosa.

Il trattamento comprende la realizzazione dell’impronta dentale che sarà utilizzata per creare brackets personalizzati specifici per ciascun dente e i relativi fili necessari per portare i denti nella posizione ideale. Durante l’appuntamento successivo posizioneremo tutti gli attacchi in modo che comincino da subito a modificare l’assetto dentale.

Un intervento di ortognatodonzia può essere necessario quando le arcate non si allineano correttamente con le consuete tecniche di Ortodonzia e/o i denti non si posizionano in modo adeguato al corretto funzionamento dell’apparato masticatorio. 

Questo intervento non solo migliora l’aspetto del viso, ma assicura anche una corretta masticazione e l’eliminazione di altri disturbi correlati al malfunzionamento dell’arcata temporo-mandibolare, quali mal di testa, di schiena, fastidi alle orecchie.

Prima di intervenire chirurgicamente però è fondamentale un’accurata preparazione del paziente per allineare i denti e posizionare le arcate in modo tale da consentire al chirurgo di spostare correttamente le basi scheletriche.

Durante questo intervento il paziente verrà seguito da un team formato dall’ortognatodonzista, il chirurgo maxillo facciale, l’educatore posturale, l’osteopata e il foniatra/otorino.

In questo articolo dal Blog abbiamo raccontato il caso studio di un paziente coinvolto in un’operazione di Ortognatodonzia chirurgica.

COSA DICONO I NOSTRI PAZIENTI 💬

Ora il sorriso è un mio punto di forza

Elisabetta viene in Studio con il papà, desidera migliorare il suo sorriso e poter pulire meglio i denti a casa (l’affollamento rende l’igiene domiciliare una crociata!). Seppur l’apparecchio fisso rende la vita un po’ complessa, Elisabetta collabora attivamente per il buon esito della terapia che si conclude con successo sia dal punto di vista funzionale che estetico.

“Lo rifarei altre mille volte, certo l’apparecchio non è una passeggiata, ci vuole impegno e sopportazione ma ne vale la pena. Anche se inizialmente il tutto mi spaventava, mi reputo soddisfatta sia del percorso e del trattamento ricevuto in studio, sia del risultato. Se prima il mio sorriso era una cosa da nascondere ora è un punto di forza.”

Ricevi consigli e suggerimenti per prenderti cura della tua salute orale. Iscriviti alla nostra Newsletter!

Gli ultimi articoli dal nostro Blog

Email: info@studiocagnin.com
Si riceve previo appuntamento

Istituto Lean Management

Sede di Montebelluna

Via Dino Buzzati, n.6/1
31044 Montebelluna (TREVISO) IT

Telefono: +39 0423.22366

Sede di Alano di Piave

Piazza Martiri, n. 2/A
32031 Alano di Piave (BELLUNO) IT

Telefono: +39 0439.779851

© 2019 Cagnin Studio Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati.