Loading...

Parodontologia

//Parodontologia
Parodontologia2017-07-12T00:52:47+00:00

Quando i denti si muovono: prevenire e curare la parodontite

La parodontologia è la disciplina odontoiatrica che si occupa della diagnosi e cura delle problematiche legate ai tessuti di supporto del dente (gengiva, osso alveolare, cemento e legamento parodontale), in particolare attraverso pulizie profonde per prevenire e curare parondontiti e gengiviti.

La parodontite o malattia parodontale è provocata da un’infezione batterica che, associata ad altri fattori (fumo, predisposizione ereditaria, ecc.) danneggia il parodonto, ossia le gengive, l’osso e gli altri tessuti di sostegno dei denti. La parodontite è spesso indolore, quindi può capitare che venga notata dal paziente solo a causa del suo sintomo più evidente, il forte scuotimento o la perdita dei denti. Visite di controllo regolari permettono di fare una diagnosi precoce della malattia parodontale e di mettere in atto adeguate misure di prevenzione e di trattamento.
Una procedura diagnostica importante è il sondaggio parondontale  grazie al quale possiamo distinguere la gengivite dalla parodontite. Lo eseguiamo inserendo una sonda tra dente e gengiva per misurare la profondità in millimetri della tasca parodontale, cioè lo spazio che si è creato tra dente e gengiva.
Il trattamento della malattia parodontale dipende dalla sua gravità. Nei primi stadi può essere trattata rimuovendo placca, tartaro e tessuti infiammati dalla superficie dei denti nella zona sottogengivale all’interno delle tasche parodontali.
Questa procedura di pulizia profonda include trattamenti di pulizia sottogengivale profonda (chiamata anche scaling) per rimuovere placca e tartaro dalla tasca parondontale e di levigatura delle radici che favorisce i riattacco della gengiva alla superficie pulita e liscia della radice del dente e rende più difficile il nuovo accumulo di placca.

La parodontologia presso il nostro studio comprende:
– scheda parodontale
– scaling
– status parodontale completo