Ortodonzia Linguale

Ortodonzia Linguale2019-01-18T16:12:02+00:00

Ortodonzia Linguale

La cura c’è ma non si vede

L’ortodonzia linguale è una forma di trattamento ortodontico che utilizza i brackets, piccoli attacchi metallici montati sul retro della superficie del dente (sul lato della lingua) e collegate tra loro con un filo ad arco e legature elastiche. Questo tipo di trattamento ha due grandi vantaggi: è completamente invisibile e non causa fastidi legati allo sfregamento con le labbra, come può capitare con i brackets tradizionali posti sul lato esterno del dente.
L’ortodonzia linguale è dunque perfetta per chi desidera o ha necessità di riallineare il proprio sorriso in modo discreto, senza che esternamente si possa notare qualcosa.
Il trattamento comprende la realizzazione dell’impronta dentale che sarà utilizzata per creare brackets personalizzati specifici per ciascun dente e i relativi fili necessari per portare i denti nella posizione ideale. Durante l’appuntamento successivo posizioneremo tutti gli attacchi in modo che comincino da subito a modificare l’assetto dentale.
È normale avvertire un lieve disagio quando i brackets vengono applicati per la prima volta e si può provare una sensazione di leggera tensione quando vengono regolati.
Può darsi che servirà qualche giorno per fare l’abitudine, nel masticare e parlare, alla nuova situazione, ma il leggero disagio sparisce in pochissimo tempo: la maggioranza dei pazienti ci dice che poi si dimentica completamente di avere i brackets!

Casi clinici – Ortodonzia Linguale