Gnatologia
Posturologia
Kinesiologia
Osteopatia

Gnatologia

Quando il dolore parte dalle articolazioni: i disturbi dell’ATM. Ascoltare il corpo per un benessere complessivo ed equilibrato

Molte persone soffrono di mal di testa, mal di orecchio, tensione alle articolazioni o ai muscoli della mandibola, dolore sordo al viso, che non hanno uno specifico contraltare patologico, ma potrebbero derivare da disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM). Uno dei sintomi più frequenti è il blocco della mandibola in posizione di bocca aperta; normalmente si risolve spingendo in basso la mandibola aiutandosi con le dita e si previene evitando di aprire troppo la bocca (ad esempio sbadigliando).

La gnatologia è la disciplina che si occupa della diagnosi e del trattamento dei disturbi che colpiscono le articolazioni temporomandibolari (chiamati anche disturbi dell’ATM)Questi disturbi sono spesso associati a dolore dei muscoli della masticazione e delle articolazioni tra cranio e mandibola; a difficoltà nell’apertura completa della bocca e alla presenza di rumori (click o crepitii) durante i movimenti mandibolari.

Per capire come funzionano questi disturbi immaginate che le due articolazioni temporo-mandibolari (destra e sinistra) siano come i cardini di una porta, e la mandibola si apra e si chiuda, ruotando attorno a questi cardini (articolazione destra e sinistra). Poiché questi componenti lavorano in maniera coordinata, un problema ad uno qualsiasi di essi può alterare questo complesso sistema, portando ad un disturbo dell’articolazione temporo-mandibolare.
Quali sono le cause dei disturbi dell’ATM? Tra le cause di questi disturbi c’è il sovraccarico di lavoro a cui i muscoli masticatori sono sottoposti. In particolare in situazioni fisiche e mentali molto stressanti, contrazioni prolungate dei muscoli masticatori, oltre a sottoporre le articolazioni mandibolari ad uno sforzo eccessivo e continuo, possono dar luogo a tensione muscolare e spasmi, iniziando un circolo vizioso, che se non interrotto può portare, in alcuni casi, ad un disturbo cronico. Altri fattori aggravanti possono essere digrignamento e serramento dei denti (bruxismo), traumi, artriti, problemi di occlusione ed altri problemi dentali od una combinazione di più fattori.

In una visione olistica di accompagnamento naturale al percorso terapeutico, quale è quella dello studio Cagnin, la gnatologia è completata dalla presenza di una posturologa, naturopata, specializzata in kinesiologia.

Posturologia / Kinesiologia

La naturopatia è una disciplina che racchiude l‘insieme dei metodi naturali al servizio del benessere e della qualità della vita, con una visione olistica di mente e corpo.
Attualmente è riconosciuta come sicuro coadiuvante della salute e del benessere, in particolare utile per la prevenzione. Cristina de Faveri, la nostra naturopata, con le sue conoscenze professionali nelle tecniche di trattamento che intrecciano tradizioni orientali e occidentali, è un’ operatore del benessere, le cui indicazioni si iscrivono nel quadro di una riconciliazione con le leggi della natura.

La nostra naturopata è specializzata, inoltre, in kinesiologia, un approccio olistico finalizzato a riequilibrare il movimento e l’interazione dei sistemi energetici dell’individuo.
Attraverso una verifica dolce della risposta muscolare è possibile monitorare le aree del corpo dove blocchi e squilibri interferiscono con il benessere fisico, emotivo ed energetico. Con lo stesso metodo è possibile individuare i fattori che potrebbero concorrere a creare tali squilibri.
La capacità di autoguarigione del corpo viene stimolata attraverso il trattamento dei punti riflessi, attraverso movimenti specifici e l’indicazione di corretti stili di vita e abitudini alimentari che permettono all’individuo di raggiungere il benessere fisico, mentale, emotivo e spirituale.

La posturologia è una disciplina relativamente moderna che studia in modo scientifico e clinico la postura e va ad aggiungersi alle diverse discipline che lavorano in maniera integrata per intervenire sull’organismo umano come un tutto unico: la posturologia, infatti, fa parte di quelle branche della scienza medica che interpretano l’individuo nel suo insieme.
La postura rappresenta una sorta di cartina di tornasole del benessere dell’individuo: ogni squilibrio provoca sollecitazioni anormali sulle strutture anatomiche, con conseguenti patologie dolorose, infiammatorie e degenerative.
Dopo un’accurata anamnesi dove il paziente risponde a domande sul suo stato complessivo di salute, si procede ad una valutazione funzionale a 360 gradi, che parte dall’osservazione clinica e viene approfondita con test e apparecchiature specifiche, senza dimenticare che è importante responsabilizzare il paziente con indicazioni che riguardano le abitudini, l’attività fisica e anche l’alimentazione, quindi di un corretto stile di vita, una respirazione ottimale e un modo più sereno possibile di affrontare la vita quotidiana.

Casi clinici – Posturologia / Kinesiologia

Osteopatia

L’osteopatia e’ una terapia manuale che permette di valutare e trattare, con il solo utilizzo delle mani del terapeuta, le disfunzioni delle strutture ossee, muscolari, viscerali e cranio-sacrali. Attraverso queste manipolazioni e test specifici, il nostro osteopata può individuare le cosiddette lesioni osteopatiche (alterazioni del naturale movimento del corpo) che inducono sintomi nel paziente.
La terapia osteopatica non è invasiva e grazie a questa caratteristica è possibile valutare e trattare donne in gravidanza, neonati (fin dai primi giorni di vita), anziani e portatori di handicap.

Casi clinici – Osteopatia