Loading...

Conservativa/Endodonzia

//Conservativa/Endodonzia
Conservativa/Endodonzia2017-10-03T12:11:18+00:00

Quando i denti “si ammalano”: prendersene cura al momento giusto per farli tornare in piena salute e bellezza

Conservativa ed endodonzia sono le due discipline odontoiatriche che si occupano della diagnosi e della cura della carie dentale e del ripristino della salute del dente, in tutte le sue componenti.

La carie dentale ha varie fasi: inizia dallo smalto, il tessuto duro che ricopre il dente, rendendolo biancastro e ruvido. In questa fase è ancora possibile un processo di “autoguarigione”del dente, attraverso una corretta igiene orale e limitando l’introduzione di zuccheri.
Se la carie dentale non guarisce, progredisce formando inizialmente una cavità nello smalto fino alla dentina. I tubuli dentinali, presenti nella dentina, sono comunicanti con la polpa, dove si trovano i nervi dentali, quindi molto spesso il dente diventa sensibile al caldo, al freddo e ai cibi dolci. Proseguendo ulteriormente, la carie può raggiungere la polpa dentale, provocando un’infiammazione, spesso dolorosa che nei casi più gravi può coinvolgere anche il tessuto osseo.
Per curare un dente cariato rimuoveremo la parte di dente danneggiata fino a trovare tessuto sano. La cavità così ottenuta viene poi disinfettata e il dente viene restaurato con materiale scelto in base alla posizione del dente, alla grandezza e alla posizione della cavità ottenuta, ad esigenze estetiche, masticatorie e di robustezza del restauro.
Se la carie è molto profonda, può essere necessario eseguire un trattamento più lungo e complesso (cura canalare) per salvare il dente, prima di procedere con un restauro.

Presso il nostro studio conservativa ed endodonzia comprendono:

  • otturazioni
  • cura canalare