Ortognatodonzia: l’ortodonzia a 360°

Inizia l’anno scolastico e lavorativo con il piede giusto attraverso un controllo ortognatodontico

Succede spesso: i professionisti della medicina e dell’odontoiatria utilizzano tantissimi termini tecnici e talvolta poco comprensibili al paziente tanto da rendere difficile la comprensione da parte di tutti. I nostri pazienti spesso ci chiedono di approfondire qualche argomento e noi abbiamo deciso di farlo attraverso il Blog. 

Oggi parliamo di ortognatodonzia, una branca di fondamentale importanza che raggruppa l’ortodonzia e di cui pochi ne conoscono i vantaggi.

Partiamo dall’inizio e scopriamo insieme di cosa si occupa.

Cos’è l’ortognatodonzia?

L’ortognatodonzia (letteralmente “Orto” = dritto; “gnato” = ossa mascellari; “donzia” = denti) è la branca dell’odontoiatria che si occupa della correzione delle malformazioni dei mascellari, delle anomalie di posizione dei denti per il danno che queste alterazioni portano sull’estetica del volto e sulle funzioni della respirazione, della masticazione e della fonazione. 

Ecco perché di fondamentale importanza: si concentra sul corretto equilibrio tra le strutture scheletriche della faccia, tra i denti e fra questi ultimi e lo scheletro.

Negli ultimi tempi l’ortognatodonzia occupa un posto di rilievo nella cura delle patologie odontoiatriche.

Fra le tante motivazioni di questa tendenza positiva vi è senz’altro il fatto che non solo aumenta l’attenzione sul processo di crescita dei bambini, ma anche gli stessi adulti scoprono frontiere terapeutiche poco conosciute come la terapia delle disfunzioni dell’articolazione temporomandibolare (ATM). 

L’ortognatodonzia occupa una posizione centrale inoltre nella cura di patologie interdisciplinari, come gli interventi di implantologia e parodontologia. In questo articolo avevamo già introdotto l’argomento, approfondendo l’ortognatodonzia pre e post chirurgica.

Tuttavia come ben sapete, le malocclusioni fanno riferimento anche alla branca dell’ortodonzia, laddove questa si occupa dell’allineamento di denti e arcate in bambini e adulti. Qual è allora la differenza sostanziale tra ortodonzia e ortognatodonzia?

Che differenza c’è tra ortodonzia e ortognatodonzia?

L’ortodonzia si occupa principalmente di allineare e ordinare dentature malposizionate e sovraffollate.

L’ortognatodonzia, invece, si sviluppa su un campo d’azione più ampio, comprendente i denti storti ma anche le malformazioni delle ossa mascellari e, soprattutto, le ripercussioni che tali difetti hanno sull’armonia del viso, e sul corretto svolgimento di funzioni quali la respirazione, la masticazione, l’articolazione del linguaggio, nonché l’aspetto posturale.

In un certo senso, si può affermare che un corretto e completo approccio ortognatodontico includa necessariamente anche l’ortodonzia. Mentre non vale assolutamente il contrario. 

L’ortodonzia si occupa solo degli aspetti prettamente dentali, l’ortognatodonzia invece ha un approccio a 360 gradi, in cui l’attenzione non si concentra solo sulla bocca ma su tutte le parti del nostro sistema locomotore e neuromuscolare con cui questa è in relazione.

Questo approccio dunque è molto utile perché le malocclusioni possono avere diverse cause e non sempre curabili con un semplice allineamento.

Perchè è utile farsi visitare da un’ortognatodontista?

Come dicevamo, le malocclusioni possono avere diverse cause: ereditarie, traumatiche ma anche funzionali, legate in particolar modo alla respirazione cranica.

La diagnosi ortognatodontica considera diversi aspetti quali:

  • la posizione dei denti all’interno delle ossa mascellari
  • l’occlusione
  • l’articolazione temporo-mandibolare
  • la posizione statica e dinamica di lingua, labbra, e palato
  • la respirazione
  • la masticazione
  • la postura.

Affidarsi a un odontoiatria specializzato in ortognatodonzia significa quindi considerare un prospetto molto ampio, di cui l’ortodonzia ne fa parte. Limitarsi a una visita ortodontica invece esclude la possibilità di considerare gli aspetti legati alla masticazione, alla respirazione e alle altre funzionalità connesse al distretto odontoiatrico.

Specialisti in Ortognatodonzia ed Ortodonzia

In Studio Cagnin ci prendiamo cura dei problemi odontoiatrici dei nostri pazienti a 360°. Per questo motivo il nostro team è specializzato e costantemente aggiornato (qui trovate l’ultimo congresso a cui abbiamo partecipato in materia)  in tutte le branche dell’odontoiatria, con particolare attenzione ai legami che la bocca ha con le altre funzioni del nostro organismo. 

In questo l’ortognatodonzia gioca un ruolo fondamentale, laddove utilizzata per migliorare la masticazione, la respirazione e l’estetica del nostro sorriso.

Svolgiamo quindi visite ortognatodontiche di controllo per studiare il caso specifico e selezionare la terapia più idonea al paziente. Sei curioso di approfondire l’argomento con una visita di controllo?

Ricevi consigli e suggerimenti per prenderti cura della tua salute orale. Iscriviti alla nostra Newsletter!

Gli ultimi articoli dal nostro Blog

Email: info@studiocagnin.com
Si riceve previo appuntamento

Istituto Lean Management

Sede di Montebelluna

Via Dino Buzzati, n.6/1
31044 Montebelluna (TREVISO) IT

Telefono: +39 0423.22366

Sede di Alano di Piave

Piazza Martiri, n. 2/A
32031 Alano di Piave (BELLUNO) IT

Telefono: +39 0439.779851

© 2019 Cagnin Studio Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati.