COVID-19: breve vademecum per una quarantena in salute

La salute è l’unica cosa che conta di fronte a questa emergenza sanitaria. Tuttavia anche da una situazione difficile possono nascere spunti e momenti per prendersi cura di sé stessi per una quarantena sana e positiva.

Cambiare le nostre abitudini non è mai semplice, ma è utile e necessario adeguarsi per il nostro bene e quello degli altri.

Noi di Studio Cagnin abbiamo cercato di raccogliere alcuni consigli e suggerimenti per passare una quarantena in maniera sana e, perché no, adottare uno prospettiva ottimista di fronte ad un’emergenza come il Coronavirus Covid-19, a sostegno degli sforzi di tutti i medici e professionisti che stanno lavorando per fare del bene.

La situazione è inusuale, ma può diventare più semplice se si sceglie di convivere in maniera serena e costruttiva con le nuove condizioni.

Non dimentichiamo che:

  • la scelta di una quarantena serve ad evitare la diffusione della malattia in via precauzionale;
  • questo tempo richiede un appello alla nostra responsabilità e alla coscienza di ciascuno;
  • ci sono alcuni semplici accorgimenti che fanno la differenza in questa fase;
  • non siamo soli, stiamo affrontando tutti insieme questa contingenza.

4 piccoli consigli utili per affrontare la quarantena

Questo momento passerà ma, mentre lo stiamo vivendo, perché non affrontarlo in maniera stimolante e positiva?

In questi giorni in tanti, soprattutto, online stanno lavorando per “darci qualcosa da fare” e dall’essere spaesati siamo passati ad essere pieni di impegni virtuali.

Noi di Studio Cagnin abbiamo raccolto cinque spunti per i nostri pazienti, da condividere con le persone più vicine, perché per reagire positivamente il primo passo importante è iniziare!

  1. Alimentazione.
    Anche se non dovesse piacervi cucinare, in Italia siamo buone forchette. La quarantena è il momento adatto a prendersi cura di sé, come non si ha tempo di fare durante le solite giornate frenetiche.
    Idratarsi. Almeno un 1,5 litri di acqua al giorno.
    Evitare i cibi pronti. È un buon momento per introdurre nella nostra alimentazione cibi sani, ricchi di vitamine e sostanze nutritive.
    Stabilire delle abitudini alimentari che potranno essere mantenute nel tempo, imparando ricette veloci da proporre quando torneremo al ritmo di vita classico.
  2. Benessere e attività fisica.
    Se fino a ieri avreste voluto trovare il tempo per andare in palestra, al parco o fare allenamento, ma c’erano troppe attività con maggiore priorità nella vostra lista, non avete più scuse!
    Sono sufficienti 30 minuti al giorno per fare attività fisica e non servono spazi immensi. Yoga, workout, ballare … o semplicemente rivedere alcuni movimenti che si ripetono quotidianamente.
    Attenzione alla postura! Ad esempio chinarsi in modo corretto per raccogliere qualcosa da terra può alleviare il vostro mal di schiena.
    Per chiudere le giornate in totale relax potrete concedervi un bagno caldo. E se non avete la vasca? Cura della pelle, così da essere preparati anche ad affrontare la stagione estiva!
  3. Recuperare.
    Buoni propositi: tutti abbiamo una lista, nelle note del cellulare, sull’agenda o semplicemente in testa.
    Libri, film, serie tv, musica. In questi giorni vi potrete ritagliare dei momenti veramente dedicati a voi stessi e ai vostri interessi. Perché non ricominciare dal quel libro che vi guarda dal comodino ormai da mesi?
    E se non vi piace la lettura, ci sono molte altre attività grazie alle tante piattaforme online su cui guardare film e serie tv, o ascoltare un podcast!
  4. Famiglia.
    Un tempo prezioso da condividere con i bambini. È una buona occasione per dedicarvi ai vostri figli al 100%. In giorni come questi non bisogna dimenticare il valore dell’educazione che può essere perseguito aiutandoli nello studio, allenando insieme la mente con giochi di ogni tipologia.
    Raccontare una vostra esperienza passata può diventare uno spunto di apprendimento e allo stesso tempo motivo di curiosità da parte dei vostri bambini.
    E per restare in tema dentale, questi giorni sono un’occasione per insegnargli qualche regola in più sulla salute orale: come lavarsi i denti e le buone abitudini.

 

Tutti questi consigli serviranno, inoltre, a generare dei benefici nel tempo e vi dimostreranno come prendersi cura di sé stessi sia importante al di là delle situazioni di emergenza. Ascoltarsi e ascoltare le esigenze di corpo e mente è fondamentale.

Igiene orale, un’arma in più!

Negli spazi di lavoro è spesso difficoltoso praticare tutti gli step per una approfondita igiene orale, la maggioranza infatti quando è in ufficio riesce solo a lavare i denti con lo spazzolino.

Restare a casa può aiutare a mettere in pratica tutti i passaggi dell’igiene orale corretta.
Li ripercorriamo insieme:

  • Lavare le mani. Le mani, nella routine orale, sono la prima parte del corpo che entra in contatto con la bocca. Ci sono passaggi accurati da fare per disinfettare al meglio le mani, noi gli abbiamo dedicato anche un post di riepilogo facile e intuitivo sulla pagina Facebook dello Studio Dentistico Cagnin Dott. Moreno.
  • Spazzolare i denti. Detergere prima l’arcata superiore, tenendo lo spazzolino in verticale, poi passare ai premolari e ai molari con lo spazzolino in orizzontale; ripetere anche per l’arcata inferiore.
  • Non dimenticare le parti interne. Non ci sono solo i denti, ma anche le superfici linguali e palatali.
  • Concludere con il filo interdentale (o in caso di sensibilità gengivale o dentale, lo scovolino) e, quando necessario, il colluttorio.

Conclusione

Approfittiamone per recuperare l’autenticità di alcuni momenti, di alcuni rapporti e di alcuni legami e non dimentichiamoci che ora più che mai la salute è l’unica cosa che conta.

Con l’augurio che tutto questo possa passare in fretta e con la speranza che la collaborazione e il senso civico permangano anche alla fine di questo periodo.

#iorestoacasa
#andràtuttobene

Per una visita d’urgenza contattaci direttamente!

Ricevi consigli e suggerimenti per prenderti cura della tua salute orale. Iscriviti alla nostra Newsletter!

Gli ultimi articoli dal nostro Blog

Email: info@studiocagnin.com
Si riceve previo appuntamento

Istituto Lean Management

Sede di Montebelluna

Via Dino Buzzati, n.6/1
31044 Montebelluna (TREVISO) IT

Telefono: +39 0423.22366

Sede di Alano di Piave

Piazza Martiri, n. 2/A
32031 Alano di Piave (BELLUNO) IT

Telefono: +39 0439.779851

© 2019 Cagnin Studio Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati.

Partita IVA: 02375280266